La casa dell'acqua - tutte le informazioni

La CASA dell'ACQUA è, per certi versi, un ritorno al passato, quando le piazze principali di città e paesi ospitavano le fontane pubbliche, utilizzate per attingere l'acqua ma vissute anche come luogo d'incontro e di relazione.
Oggi la fontana pubblica ritorna con il nome di CASA dell'ACQUA , una struttura capace di distribuire pubblicamente acqua naturale e frizzante in maniera semplice e sicura, rifornendosi direttamente dall'acquedotto.
La semplicità è data dalla presenza di due erogatori, in grado di erogare contemporaneamente acqua naturale trattata e refrigerata a 2 centesimi al litro
oppure addizionata di CO2 (anidride carbonica) a 5 centesimi al litro.
La sicurezza è garantita da un sistema di microfiltrazione, sterilizzazione e duplice abbattimento dell'eventuale carica batterica, che fornisce all'utente un'acqua oligominerale con caratteristiche del tutto simili a quella prelevata dalla fonte. Il dispositivo viene inoltre igienizzato automaticamente dopo ogni prelievo ed è programmato per assicurare un ricambio dell'acqua qualora non venga utilizzato per un certo periodo di tempo.

 

 

 

ISTRUZIONI PER L’UTILIZZO DEGLI EROGATORI
Posizionare la bottiglia stappata in corrispondenza dell’erogatore prescelto
• Inserire la tessera sanitaria
oppure:
• Inserire la moneta da 5 cent a 2euro per l’erogazione (anche per ricaricare la tessera) NON ACCETTA MONETE DA 1 e 2 CENTESIMI LA MACCHINA NON DÀ RESTO
• Premere il pulsante dell'acqua desiderata (naturale o frizzante)
• Premere il pulsante della quantità desiderata (0,5 - 1 - 1,5 litri) in corrispondenza dell'erogatore stesso
L'erogatore si ferma da solo al raggiungimento della quantità selezionata.
Per sospendere l’erogazione ripremere il pulsante.
Per riprendere il servizio riselezionare entro 25 secondi, dopo tale periodo l’erogazione si intenderà completata con addebito del corrispettivo.
È assolutamente vietato l’utilizzo degli erogatori per uso diverso da quello descritto (lavaggio mani, riempimento contenitori ecc.).

La casa dell'acqua - il depliant